Home / DIETA / Dieta del supermetabolismo: i cibi consentiti

Dieta del supermetabolismo: i cibi consentiti

cibi consentiti nella dieta del supermetabolismo sono tutti elencati nel noto libro dell’ideatrice della stessa. Il testo in questione, edito nel 2013, si intitola Dieta del supermetabolismo e in esso sono contenute tutte le basi del regime alimentare da seguire, inclusi quelli che sono i cibi che si possono mangiare in ciascuna fase.

Naturalmente, vengono elencati anche i cibi da evitare, perché nocivi al dimagrimento e il tutto è accompagnato anche da alcune ricette che possono essere create per rispettare quelle che sono le regole della dieta.

Vediamo, quindi, quali sono i cibi consentiti nella prima fase della dieta del supermetabolismo. Come detto, in questo caso si devono consumare i carboidrati complessi dei cereali: pertanto, riso, avena, orzo, farro e si deve preferire anche la pasta integrale. Inoltre, devono essere consumate alcune verdure e ortaggi a scelta tra: broccoli, verdure a foglia verde, ma anche cipolle, pomodori, peperoni, zucca, funghi, cetrioli.
Come frutta, invece, si consiglia di consumare ananas, mele, pere, limoni, kiwi.

Quando consentito, la carne che si consuma deve essere magra: pollo e tacchino sono le più indicate. Inoltre, si può mangiare anche il tonno al naturale o l’albume d’uovo. 

Ricordiamo che nella seconda fase sono vietati i cereali e come frutta ci si deve limitare a limoni lime. Si possono mangiare, invece, verdure e  proteine magre. 

Nella terza fase, ai carboidrati si aggiungono i grassi di frutta secca, olio di oliva, lamponi, salmone, burro di arachidi ecc.

Sono sempre da evitare sia il frumento che il mais, i latticini, la soia, la caffeina e l’alcool così come zuccheri raffinati e dolcificanti. 

Check Also

Vuoi dimagrire? Occhio alla colazione!

Quando si vuole dimagrire spesso si fa una cosa molto sbagliata: saltare i pasti. Uno dei pasti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *