Home / CONSIGLI UTILI / Gemmoderivati per dimagrire: come usarli?

Gemmoderivati per dimagrire: come usarli?

Quando si tratta di dimagrire e di perdere i kg in eccesso, magari in vista dell’estate o semplicemente perché ci si deve rimettere in forma, moltissimi sono i consigli che possono essere dati. Tuttavia, è sempre bene sottolinearlo, non tutti sono ugualmente validi e non tutti funzionano.

Cosa fare, allora?

Si deve iniziare a fare il punto della situazione, cercando di capire quali effettivamente siano le sostanze che possono essere utilizzate e che aiutano effettivamente.

I gemmoderivati servono per dimagrire?

Ad esempio, si può consigliare l’assunzione dei gemmoderivati che sono estremamente utili per chi si deve rimettere in forma. Sappiamo che, per perdere i kg in eccesso, il corpo deve bruciare calorie e non accumulare grasso.

Proprio per questo la gemmoterapia, che è una branca della fitoterapia che propone dei rimedi ottenuti con la trasformazione delle gemme, ritorna utile. Si tratta, dobbiamo dirlo, di una disciplina nata di recente, ossia attorno alla metà degli anni Cinquanta. Un medico belga, di nome Paul Henry, notò che le gemme avevano delle utilissime proprietà, da non sottovalutare.

Ecco, quindi, che i gemmoderivati, che vengono definiti anche come acerati glicerici,  risultano essere molto utili. Si tratta di preparati naturali che si ottengono andando a macerare le gemme in soluzioni alcoliche a 90° con della glicerina. Si usano per dimagrire nel caso in cui si sia arrestato il dimagrimento, perché risvegliano il metabolismo.

Si consiglia, ad esempio, il rosmarino se si vuole dimagrire sulla pancia, dove si accumula parte del grasso in eccesso. In questi casi, si va ad assumere quella che viene definita come forma a mela, che denota anche una cattiva funzionalità di fegato e intestino. Il gemmoderivato a base di rosmarino è utile anche se si soffre di digestione lenta e difficile, ma anche per ridurre le manifestazioni di intolleranza alimentare, che provocano gonfiore. Per i fianchi, ma anche per l’ansia, si consiglia il castagno.

 

Check Also

Dieta del Sole: ecco come seguirla e i benefici che apporta

La dieta del sole può sembrare qualcosa di molto strano se non si spiega bene di cosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *