Home / CONSIGLI UTILI / Dimagrire con il tè: quale scegliere?

Dimagrire con il tè: quale scegliere?

Le proprietà benefiche del tè sono molto note e, inoltre, l’idea comune che questo aiuti a dimagrire è da ritenersi valida. Tuttavia, è bene fare qualche specificazione, in modo tale da capire quale tè scegliere per dimagrire.

Ma andiamo per ordine. Come detto, al fine di dimagrire e perdere i kg in eccesso, il tè è molto utile e questo perché, come è noto, permette un consumo energetico tale da arrivare allo smaltimento dei grassi stockati nel nostro organismo. Inoltre, il tè ha delle proprietà diuretiche e, pertanto, funge anche da detossinante e permette al nostro corpo di sgonfiarsi e drenare i liquidi in eccesso.

Non finisce qui, perché si tratta anche di un rimedio naturale dai mille benefici, che vanno dal combattere i radicali liberi al prevenire malattie cardiovascolari ipertensione, nonché patologie come Alzheimer e Parkinson. Bere del tè, quindi, fa bene a 360° e non solo per perdere del peso.

Ecco, quindi, perché si dovrebbe bere questa bevanda con costanza giornaliera. Tuttavia, è bene sottolineare che il tè può essere anche un validissimo alleato per la propria linea.

Tè per dimagrire: tutto quello che c’è da sapere

Gli esperti della nutrizione, e non solo loro, sottolineano che, bevendo una tazza al giorno di tè per un intero mese, seguendo al contempo una dieta equilibrata, si perdono kg. Ben 4 in un mese, addirittura! Proprio per questo è utile provare.

Tuttavia, si deve fare molta attenzione, dato che la teina rimane comunque una sostanza eccitante e ci sono dei soggetti che potrebbero risentirne. Come sempre, è utile prima parlare con un esperto.

Alla luce di queste spiegazioni, ecco quali varietà di tè scegliere per perdere peso.

  • Tè verde: oltre ad avere delle ottime proprietà antiossidanti, il tè verde è molto utile nel caso in cui si debba perdere peso. Questo perché sia la teina che le catechine che contiene riescono ad accelerare il metabolismo, favorendo il processo di bruciatura dei grassi.
  • Tè di Roboois: si tratta di un tè rosso di origine africana, ricco di zinco e calcio. Questo tè ha sia proprietà antivirali, antiossidanti e tonificanti, che diuretiche e, pertanto, aiuta a combattere la ritenzione idrica.  Non avendo caffeina può essere consumato da tutti nella misura che si desidera.
  • Tè nero: questo tè combatte il colesterolo cattivo, limita l’aumento di cuscinetti adiposi e quindi permette di tenere sotto controllo il peso.

Check Also

Dieta del Sole: ecco come seguirla e i benefici che apporta

La dieta del sole può sembrare qualcosa di molto strano se non si spiega bene di cosa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *