Home / DIETA / Vuoi dimagrire? Occhio alla colazione!

Vuoi dimagrire? Occhio alla colazione!

Quando si vuole dimagrire spesso si fa una cosa molto sbagliata: saltare i pasti. Uno dei pasti più sacrificati in assoluto è la colazione, dato che non si ha mai tempo o si crede, erroneamente, che saltandola si perde più peso. Eppure non c’è nulla di più sbagliato di questo.

Esiste, tuttavia, una colazione perfetta, che aiuta a dimagrire e, al contempo, dà più energia. Vediamo di che si tratta.

La colazione perfetta per dimagrire

Per essere considerata perfetta la colazione deve fornire il 25% di quello che è l’apporto energetico della giornata. Ecco, quindi, che si possono anche mangiare 500 kcal. Come detto, è importante non saltarla né bere solo un caffè o una spremuta, perché così si rischia di arrivare affamati a pranzo e vanificare la dieta.

Inoltre, si consiglia di evitare i cibi processati e gli zuccheri raffinati. Questo significa che biscotti, cornetti, brioche, cereali ricchi di grassi saturi, devono essere evitati, mentre si devono preferire il riso o l’integrale.

Cosa si deve preferire? Una tazza di tè o di tè matcha con latte vegetale,  ma vanno bene anche un caffè o dell’orzo, del pane integrale con marmellata, una fetta di tacchino al forno, un uovo, dell’avocado, la crusca o l’avena, cibi che sono ricchi di fibre. Si può aggiungere uno yogurt magro decorato con frutta fresca.

Anche il porridge fa molto bene, oltre a essere di moda. Di che stiamo parlando? Si aggiunge all’avena un po’ di frutta, frutta secca, del cioccolato o del miele, ma senza eccedere. Si hanno molto vantaggi: si tratta di un cibo ricco di fibre, capace anche di dare energia per affrontare la giornata. Si tratta di una fonte di vitamina A, di aminoacidi essenziali e di grassi omega 6.

Una colazione di quelle sane e sazianti aiuta a placare la fame e permette di mangiare meno durante i pasti principali.

 

Check Also

Cibi ricchi di potassio per dimagrire e depurarsi

Molto spesso non si tiene in conto una cosa che, invece, risulta essere di primaria …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *